Ultima modifica: 5 gennaio 2016

Scuole Aperte

 logo scuole aperte

In questo spazio intendiamo mettere tutto il materiale sull’argomento, a disposizione di tutti.

ESITO DEL BANDO (link comune di Milano): Siamo arrivati terzi, e quindi abbiamo accesso al finanziamento con cui partiranno tutta una serie di azioni.

PLESSO PAVONI:

Corso di Chitarra (locandina)

Avvicinare ragazzi/e alla conoscenza ed uso dello strumento musicale. Favorire la socializzazione tra pari. Favorire la partecipazione di ragazzi/e che non hanno possibilità economiche di frequentare corsi musicali extrascolastici.

Sabato all’Opera! (locandina)

Coinvolgere ragazzi/e e genitori nella riqualificazione di alcuni spazi della scuola.

Favorire l’aggregazione e l’integrazione culturale attraverso l’esperienza “del fare insieme”.

Spazio Danza (locandina)

Migliorare la consapevolezza della propria corporeità.

Incentivare l’aggregazione e la socializzazione tra pari attraverso il linguaggio universale della danza.

Favorire la partecipazione di ragazzi/e che non hanno possibilità economiche di frequentare corsi sportivi extrascolastici.

Spazio Studio (locandina)

Obiettivo è creare un luogo di accoglienza per ragazzi/e che non hanno supporto genitoriale nel pomeriggio.
Un luogo di condivisione dell’esperienza scolastica finalizzato alla socializzazione tra pari e all’integrazione delle diverse culture presenti all’interno della scuola.

 PLESSO GOVONE:

LOCANDINA


 

BANNER

Importante incontro nel nostro Comprensivo:

“Scuole aperte” intende valorizzare la Scuola, che rappresenta la più grande infrastruttura sociale del nostro Paese, sia come luogo aperto sia come teatro di socialità. 
Il progetto mira ad identificare la Scuola come piattaforma interculturale e luogo di accoglienza in un’ottica di fondamentale inclusione sociale, per la promozione di diritti e di opportunità per l’infanzia e l’adolescenza attraverso iniziative educative, ludiche, culturali e di aggregazione sociale.
Si intende favorire l’ampliamento dell’orario di apertura delle strutture scolastiche al di fuori del normale orario scolastico: nei pomeriggi, nei fine settimana e nei periodi di chiusura scolastica in modo che siano a disposizione del Territorio nel quale sono inserite, attraverso attività rivolte non solo agli studenti ma, in linea con la Legge 285/97, anche ai ragazzi del territorio per rispondere a bisogni reali affinché siano luogo di inclusione e di superamento di qualsiasi discriminazione con particolare attenzione al tema della disabilità. 
La fascia individuata è quella delle scuole secondarie di primo grado in quanto sembra essere quella più sprovvista di opportunità extra didattiche e con una relazione scuola-famiglia non sempre semplice e sinergica ma soprattutto la fascia di età coinvolta permette una maggior interazione con i ragazzi.
L’incontro con il prof. Del Bene intende entrare nel merito, nella prassi, nel “come fare”, risposta a tante domande di genitori intenzionati a collaborare e ad arricchire l’offerta formativa della scuola di quartiere

Stiamo raccogliendo le domande da fare al prof. Del Bene. Vi preghiamo di inviarle a: team@istitutoconfalonieri.gov.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E’ necessario abilitare JavaScript per vederlo.
. Grazie!